Rucola Selvatica

Categoria:

La rucola selvatica fa parte della famiglia delle Cruciferae ed originaria dell’Europa centrale, meridionale e mediterranea.
Molto diffusa in tutte le regioni d’Italia, la rucola selvatica è presente dall’inizio della primavera fino all’autunno inoltrato, ma se ne può prolungare la vegetazione proteggendo le coltivazioni con tunnel anche di piccole dimensioni. Per via di una notevole resistenza alla siccità, può essere coltivata continuativamente con discreti apporti di acqua.

Descrizione

La rucola selvatica fa parte della famiglia delle Cruciferae ed originaria dell’Europa centrale, meridionale e mediterranea.
Molto diffusa in tutte le regioni d’Italia, la rucola selvatica è presente dall’inizio della primavera fino all’autunno inoltrato, ma se ne può prolungare la vegetazione proteggendo le coltivazioni con tunnel anche di piccole dimensioni. Per via di una notevole resistenza alla siccità, può essere coltivata continuativamente con discreti apporti di acqua.
La rucola selvatica ha foglie carnose oblunghe, strette e dentate, allungate e frastagliate, i fiori gialli a 4 petali sono regolari. I frutti contengono piccoli semi dal sapore piccante ed è fortemente odorosa.
La rucola viene coltivata con metodo convenzionale, nel rispetto del disciplinare di produzione di lotta intergrale, e con metodo bilogico. E’ possibile acquistarla alla rinfusa, a mazzetti, in vaschette da 100/120/125gr o in poly termosaldato da 500/1000gr.

Informazioni nutrizionali per 100 grammi di prodotto

Informazioni aggiuntive

Reperibilità del prodotto nell'arco dell'anno

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Rucola Selvatica”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contattaci

Inviaci un'email

Non riesci a leggerlo? Cambialo! captcha txt